• Redazione

I Beati Giordano di Sassonia e Diana degli Andalò


Il Beato Giordano di Sassonia, immediato successore di San Domenico alla guida dell'Ordine dei Domenicani, fu legato da amicizia alla beata Diana degli Andalò, la prima tra le donne che entrarono a far parte della nuova famiglia religiosa. Si scambiarono lettere traboccanti di affetto. <<Il tuo amore>> scriveva Giordano a Diana << con il quale, secondo Dio in Cristo, fortemente e sinceramente mi abbracci, con certezza afferma che anche io ti amo>>. E di certo questo io faccio, altrimenti non imiterei colui che dice: "Io amo coloro che mi amano". Questo lo fanno anche i pagani e i peccatori. Sarei peggiore di loro se io non ti amassi. So però che tu mi ami con maggiore intensità di quanto io non ami te. Mi dispiace privarti di questa parte di amore. Ti reco offesa; già da tempo hai gettato in me, terra sterile, il seme del tuo amore e non raccogli ciò che hai seminato>>.

44 visualizzazioni

MISTICI SPONSALI

"I BUONI MI FANNO SENTIRE PADRE, I SANTI MI FANNO SENTIRE RE, ... I NUCLEI TRINITARI MI FANNO SENTIRE DIO"  

Dio Padre Onnipotente a Franca Cornado 

©2019 di Franca Teologia. Creato con Wix.com